venerdì 4 marzo 2011

La primavera e i Cigni.

Prima di partire sembrava essere arrivata e c'aveva quasi convinto.
S'era risvegliato tutto, pure la mia allergia, quindi non era un'allucinazione collettiva.
E ora sembra che non sia successo nulla.
Passi per noi umani, che ce la caviamo con un maglione da rimettere, ma andatelo a spiegare alle piante che hanno deciso di fiorire.
Mica possono fare "undo" e tornare a poco prima...mannaggia.
A parte che dicono, è una questione di tempo.
Pare che questa ventata di freddo sia temporanea, e poi si dovrebbe andare verso il bello stabile.
Verso le giornate lunghe.
Verso una gloriosa primavera, che detto tra noi, è incantevole fino ad un certo punto.

E' un po' come i cigni.
A me il cigno piace, come figura intendo.
MA, ogni volta che ne vedo uno dal vivo, finisco ad odiarli.
Sarà un po' per la dimensione, un po' per il colore, di fatto mi da l'idea di credersi 'sto cavolo. 
Lo vedi, lì, tra le papere con quell'aria da "Io sono più bello rispetto a loro"....E' fastidioso eh!
Ora, tu puoi essere Bello, Bianco, Minimal, ma caro mio, sempre papera resti.
E io sinceramente se si parla di papere, preferisco i "germani reali" che sono colorati, bassi e chiatti.
E hanno i piedi belli. 
Li avete mai visti i piedi dei cigni?
Sono GROSSI e NERI e bruttissimi.
In Germania sono stata mezz'ora a cercare di dare una spiegazione plausibile a questo, ma l'unico risultato è stato che i piedi dei cigni sono neri, per ricordargli di quanto erano bruttini da piccoli.
Poi vi farò vedere una foto, che così non rende mica l'idea.

Comunque, ecco:
La primavera è come i cigni. 
Bella bellissima, sfolgorante, per carità..tutto rinasce...ci si sente pure meglio e con più voglia di fare. Rispetto alle altre stagioni è la più "destabilizzante" ma, di fatto se si va ad analizzare, rispetto alle altre stagioni non è che ha qualcosa di diverso o in più.
Anzi, sei sei allergico ti ammazza pure e..il corrispettivo dei piedi brutti del cigno...non sai come vestirti, perché o è troppo caldo o è troppo fresco. 
Quindi, quando vedo l'euforia della gente per la stagione primaverile, mi verrebbe da dargli una testata sul setto nasale.
Ma forse sono "esagerata" io.

Comunque, non puoi fermarla. Marzo è già arrivato e credo che da un giorno all'altro si ribalterà tutto.
Io ho il reactine già sul comodino, non si sa mai.
:)

2 commenti:

  1. io il reactine l'ho pure già preso.. U_U

    RispondiElimina
  2. Porca miseria, davvero? O_o MA tu viviInCittà!

    RispondiElimina